Isolamento termico

a cappotto evita le dispersioni termiche, preservando le temperature interne e migliorando notevolmente il consumo energetico. In particolare le pareti esterne avranno un comportamento molto più funzionale di quelle tradizionali trattenendo il calore all’interno in inverno e limitando l’ingresso del caldo in estate e mantenendo così una temperatura degli ambienti domestici più costante ed omogenea possibile senza dover ricorrere anticipatamente all’accensione dell’impianto di riscaldamento o di raffrescamento.

Riscaldamento radiante a pavimento

Il riscaldamento radiante a pavimento presente in ogni villa ai piani terra e primo diffonde il calore per irraggiamento conferendo alla casa un maggior comfort abitativo rispetto ai più tradizionali termosifoni oltre a liberare gli ambienti da questi ingombri e avere una maggiore libertà nella disposizione degli spazi e degli arredamenti. La temperatura è regolata dall’utente secondo le proprie esigenze e monitorata attraverso un termostato a parete.

Raffrescamento

Il raffrescamento all’interno di ciascuna unità abitativa è affidato ad un sistema combinato di pannelli radianti a pavimento e unità fan-coil canalizzate nel controsoffitto. Ciò consentirà un miglior controllo dei paramenti microclimatici ai fini del benessere termoigrometrico. Sebbene l’avviamento dell’impianto sarà completamente automatico tramite il programmatore a corredo, attraverso un commutatore aut/man sarà possibile forzare l’avviamento delle unità fan-coil per una maggiore velocità di messa a regime